Centro Assistenza Community Guidelines

Community Guidelines


Le seguenti linee guida non sono un documento legale, e l'interpretazione finale spetta all'amministrazione di pixelfed.social; sono qui per darti un'idea delle nostre politiche di moderazione dei contenuti:


I seguenti tipi di contenuti saranno rimossi dalla timeline pubblica:

Pubblicità eccessiva

Bot di notizie non curate che pubblicano da fonti di notizie di terzi

Nudità non taggata, pornografia e contenuti sessualmente espliciti, comprese le rappresentazioni artistiche

Gore non taggato e violenza estremamente grafica, comprese le rappresentazioni artistiche

I seguenti tipi di contenuto saranno rimossi dalla timeline pubblica e possono comportare la sospensione dell'account e la revoca dell'accesso al servizio:

Razzismo o apologia di razzismo

Sessismo o apologia del sessismo

Discriminazione contro le minoranze sessuali e di genere, o la loro propaganda

Nazionalismo xenofobo e/o violento

I seguenti tipi di contenuti sono esplicitamente vietati e comporteranno la revoca dell'accesso al servizio:

Rappresentazioni sessuali di bambini

Contenuti illegali in Canada, Germania e/o Francia, come la negazione dell'olocausto o il simbolismo nazista

Condotta che promuove l'ideologia del nazionalsocialismo

Qualsiasi comportamento inteso a perseguitare o molestare altri utenti, o a impedire ad altri utenti di utilizzare il servizio, o a degradare le prestazioni del servizio, o a molestare altri utenti, o a incitare altri utenti a compiere una qualsiasi delle azioni di cui sopra, è anche non consentito, e soggetto a punizione fino alla revoca dell'accesso al servizio. Questo include, ma non è limitato ai seguenti comportamenti:

Continuare a impegnarsi in una conversazione con un utente che ha specificamente richiesto che tale impegno con tale utente cessi e desista può essere considerato molestia, indipendentemente dagli strumenti di privacy specifici della piattaforma utilizzati.

Aggregare, pubblicare e/o diffondere i dati demografici, personali o privati di una persona senza esplicita autorizzazione (informalmente chiamato doxing o dropping dox) può essere considerato una molestia.

Incitare gli utenti a coinvolgere un altro utente in un'interazione o discussione continua dopo che un utente ha richiesto che tale coinvolgimento con tale utente cessi e desista (informalmente chiamato brigading o dogpiling) può essere considerato molestia.

Nonostante queste disposizioni, l'amministrazione del servizio si riserva il diritto di revocare i permessi di accesso di qualsiasi utente, in qualsiasi momento, per qualsiasi motivo, ad eccezione di quanto limitato dalla legge.


Questo documento è stato aggiornato l'ultima volta il 26 giugno 2019.


Originariamente adattato dal Codice di condotta di Mastodon.


This document was last updated Mar 14, 2020.